Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , ,

IMG_1846 (1)

Tanto sole, tanto relax, tante risate e cibo hanno caratterizzato la nostra avventura a Santorini: i nostri quattro giorni in Grecia sono trascorsi così, circondati dalla bellezza assoluta di una terra che ci ha riempito di pace, relax e gioia. Abbiamo scelto Santorini per il nostro viaggio pre-vacanza estiva  che stavolta ci ha portato su una delle isole più belle della Grecia, più precisamente ad Astarte Suites Santorini, ovvero uno dei luoghi più belli dove alloggiare nel tratto della costa di Akrotiri.

Siamo partiti il martedì mattina, mentre il resto del mondo dormiva noi eravamo in macchina per andare all’aeroporto di roma cantando a squarcia gola tutte le canzoni estive e in un paio d’ore ci siamo trovati catapultati da una caotica Roma ad un paradiso di un bianco accecante che ci ha stregato dal primo momento. Il suo silenzio assoluto: una pausa dalla confusione della città e del lavoro che ci ha liberato dallo stress. In ogni angolo della struttura si nasconde un piccolo rifugio dove leggere un libro, guardare il cielo azzurro bevendo qualcosa di fresco e immergersi nei propri pensieri. Stupiti per il calore con cui ci hanno accolto il proprietario, Georgios, e tutti i membri dello staff, sempre pronti a insegnarci qualcosa della cultura greca e a condividere con noi tutto quello che offre questa terra meravigliosa. A partire dal cibo: non abbiamo mai mangiato così tanto ma tantissimo ragazzi! Da pasta, carne ricca di sapori sublimi, verdure cucinate in ogni modo e poi tanto pesce fresco con contorni di salse cosi deliziose. Non dimenticherò facilmente la ricchissima colazione che ci ha accolto all’arrivo con un panorama naturale.

 Il secondo giorno infatti abbiamo dedicato la nostra mattinata alla scoperta della migliori spiagge che arricchiscono Santorini, tra cui la black and white beach! La sera abbiamo girato per Thira visitando tutti i posti caratteristici e ovviamente non ci siamo fatti mancare la famosa “pita greca” dal  sapore celestiale,per  poi  prima di goderci una cena su una terrazza con una vista mozzafiato presso La Maison restaurant, a mio avviso il miglior ristorante dell’isola.

Il terzo giorno ci siam avventurati con il quad per raggiungere Oia, presso Csky hotel uno dei punti più belli dove ammirare il tramonto con tanta bella musica  ed accanto la persona che ami di più al mondo,  un sogno ragazzi. Infine l’ultimo giorno ricca colazione in camera, ultimo tuffo in piscina e poi è stata l’ora di salutare la Grecia con tutte le sue magiche sfumature. Sono sicura che  torneremo presto in questo posto paradisiaco dipinto su questa terra magica.

Grazie a Georgios e a tutto lo staff di Astarte Suites hotel per l’organizzazione perfetta. Noi ragazzi ci vediamo al prossimo viaggio!